Marketing Internazionale

Vuoi sapere come realizzare il giusto Marketing per la tua azienda, aumentare i profitti e magari penetrare in nuovi mercati italiani ed internazionali?

In un mercato iper-competitivo come quello attuale, almeno il 30% del fatturato della tua aziende dovrebbe essere reinvestito in Marketing.

L’ideale sarebbe il 50%, almeno agli inizi o quando stai cercando di ampliare il tuo mercato.

Nel caso di lancio di nuovi prodotti o di iniziative di espansione commerciale, anche in nuove aree geografiche il marketing svolge un ruolo chiave dal quale può dipendere la riuscita o il fallimento dell’iniziativa commerciale.

E i prezzi devono tener conto di tutte le spese, non solo quelle di produzione: non vanno trascurate le spese di marketing e acquisizione clienti, online e offline.

Nelle prossime pagine scoprirai che cosa significa fare marketing in Italia per una piccola impresa, chi lo fa, chi lo dovrebbe fare, che cosa rischi che non lo sai, quali sono i benefici del marketing a medio e lungo termine a cui forse non avevi ancora pensato.

>